mercoledì 30 ottobre 2013

Daniela Volpari: La gioia di riscoprirsi bambini!

Con questo post inauguriamo la sezione "Illustratori" del blog The Gotham Library.
Finora non abbiamo mai dedicato un post interamente ad un illustratore o disegnatore e alle sue opere.
E' venuto il momento di farlo e di farlo alla maniera di The Gotham Library: parlando di illustratori che potrebbero anche non essere estremamente famosi, ma che sicuramente si distinguono per le loro doti artistiche e la loro originalità.

Sono lieto di iniziare questa serie parlando di Daniela Volpari.

Daniela è un'artista romana classe '85 che ha mosso i suoi primi passi al liceo artistico Giorgio De Chirico e alla Scuola Internazionale di Comics di Roma. Il mondo del fumetto fa sicuramente parte del suo bagaglio culturale, ma ciò che più spicca nelle sue opere è la sua passione per lo stile retrò, per la popart e l'america degli anni '50, per le atmosfere romantiche e la sua innata voglia di regalare un sorriso.

lunedì 28 ottobre 2013

Utopia la serie TV incentrata su un fumetto

Utopia è una serie TV inglese magnetica. Una volta che si incomincia a guardare il primo episodio si continua, puntata dopo puntata, col fiato sempre più corto e il groppo alla gola sempre più intenso, fino a che tutta la serie è finita. Ed è a quel punto che si guarda la sveglia e si scopre che la notte è passata ed ormai è ora di andare al lavoro senza aver dormito nemmeno un minuto.

Visto che questo è un blog sui fumetti ci si potrebbe chiedere perché questo post parla di una serie televisiva. Niente di più facile, tutta la serie TV ruota attorno ad un fumetto intitolato "The Utopia Experiments".
Un fumetto che nasconde importantissimi e sconvolgenti segreti per i quali qualcuno è disposto a compiere crimini efferati.  

Senza esagerare troppo con gli spoiler, visto che odio leggere recensioni che dicono cosa succede nei film o nelle serie tv, scrivo solo che Utopia è una serie davvero coinvolgente. Benché il punto di partenza è un fumetto (rarissimo che è stato letto da pochissime persone), se siete alla ricerca di un telefilm che parli specificamente di fumetti, Utopia non è quello che state cercando. Utopia è una serie tv sul complotto che apre molti punti di riflessione sulla società odierna e sul suo futuro. Scene crude e violente, mai fini a sé stesse, si susseguono insieme ad altrettanti colpi di scena. Molte delle cose in cui crediamo vengono messe in discussione visto che il bene non è mai puro e il male a volte può essere giustificato.

lunedì 14 ottobre 2013

Guillermo del Toro Cabinet of Curiosity. Le illustrazioni dei film di Guillermo del Toro raccolte in un libro!

Come sempre le informazioni più gustose le trovo in rete. L'ultima scoperta è un libro che non passerà certo inosservato e del quale fino a poco fa non sapevo nulla! Non si tratta di un fumetto, ma più che altro di un libro di illustrazioni che merita, senz'altro di essere menzionato!

Si intitola Guillermo del Toro Cabinet of Curiosity o, se preferite la versione francese, Guillermo del Toro Cabinet de Curiosités.
I più informati, o se vogliamo gli amanti delle opere di Guillermo del Toro, ne avranno, probabilmente già sentito parlare. Si tratta, infatti, del famoso libro di appunti e schizzi che Guillermo del Toro ha eseguito durante la preparazione dei suoi film. Uno sketchbook in cui il regista del Labirinto del Fauno e di Hell Boy I e II, ha raccolto tutti i suoi disegni che ha usato come base per la realizzazione di moltissime creature presenti nei suoi film.
Accanto alle varie illustrazioni ci sono tutti gli appunti che il regista ha scritto a proposito di tali creature: le scene che le riguardavano, cosa rappresentavano, come dovevano muoversi e di tutto quello che riteneva utile per dare "vita" alle sue idee.
Di sicuro impatto l'idea di stampare il libro lasciando accanto alle illustrazioni i testi con la grafia che del Toro ha usato per scriverlo.

             

Il libro, originariamente scritto in spagnolo e inglese uscirà in versione inglese il 29 ottobre e potete già preordinarlo su amazon.uk a questo link, mentre la versione francese, che uscirà l'8 novembre la potete preordinare qui. Visto che il prezzo non è certo basso, anche se secondo me li vale tutti quegli euro, e visto che il periodo natalizio si avvicina, potrebbe essere un'idea per un bel regalo da fare o da ricevere!

venerdì 30 agosto 2013

Comic Books and Graphic Novels: Corso universitario accessibile a tutti!

Come detto nell'ultimo post la voglia di ricominciare a scrivere è tanta e le idee non mancano, quello che manca, semmai è il tempo. Proviamo a ripartire e vediamo cosa succede.

Rinizio parlando di un sito che ho scoperto da poco, Coursera e in particolare di uno dei corsi che vi viene proposto: Comic Books and Graphic Novels.

Il principio del sito è abbastanza semplice: portare un'istruzione di buon livello al maggior numero di persone possibile. Per questo, in collaborazione con 62 università di 16 nazioni diverse, coursera organizza più di 300 corsi online suddivisi in materie differenti.
Partecipare ai corsi è totalmente gratuito e lo si può fare tranquillamente da casa semplicemente creando un proprio account e iscrivendosi.
I corsi sono tenuti da professori universitari delle diverse università che hanno aderito all'iniziativa, tra le quali anche la Sapienza di Roma, e oltre alle lezioni, spesso effettuate sotto forma di video o di file di lettura, viene richiesta al partecipante un'interazione tramite quiz, compiti e workshop. Nel caso foste interessati potete trovare tutte le informazioni sul sito coursera.org.

Quello di cui vorrei parlare qui è il corso "Comic Books and Graphic Novels" organizzato dell'università Boulder del Colorado e tenuto dal professor William Kuskin.
Il corso inizia il 23 settembre, tra poco meno di un mese, e durerà 7 settimane. Stando alle indicazioni del sito il tempo da dedicare alle lezioni è di circa 3/4 ore a settimana.
Scopo del corso, come precisa il professor Kuskin nel video che potete vedere qui sotto, è fornire una panoramica della storia del fumetto americano, dagli esordi fino ad oggi, spiegare cosa è un fumetto, quali sono i processi della sua creazione e quale magia si nasconde in esso.

domenica 19 maggio 2013

Stiamo tornando?

E' da tanto che questo blog è lasciato solo al suo destino. Le ragioni sono molte: un nuovo lavoro che mi ha tenuto super impegnato, la famiglia che si ingrandisce, le migliaia di fumetti da leggere... Eppure nella testa ci sono tante idee e iniziative che vorrei realizzare tramite questo blog. Spero di ricominciare a scrivere, anche se di tempo non ne ho molto... Pubblico, intanto, una piccola lista di quello che vorrei cercare di pubblicare nei prossimi post: - Nuove recensioni di fumetti stranieri non ancora pubblicati da noi - Recensioni di fumetti italiani non troppo conosciuti - Nuova rubrica sul mondo dell'illustrazione - Interviste con fumettisti e illustratori, itaiani e non - Tante nuove guide per scoprire le fumetterie nelle varie città d'europa... ... e tanto, tanto altro. Solo il futuro ci dirà se riuscirò a ricucirmi un piccolo spazio di tempo per portare avanti questo blog. Speriamo proprio di sì!

venerdì 9 settembre 2011

Oggi essere supereroi è possibile!

Qualsiasi bambino che ha letto le storie dei supereroi si è immaginato di poter, un giorno, acquisire anche lui i poteri dei propri idoli: volare al di sopra delle nuvole, correre veloce come la luce, balzare da un palazzo all'altro o librarsi nel cielo senza paura. Ovviamente tutto questo è possibile solo nella fantasia dei bambini. Eppure oggi è possibile avvicinarsi a questo sogno irrealizzabile. Non fatevi strane idee, non esiste nessun siero che vi trasformi in un superuomo dotato di forza e velocità sovrumane, né ragni radioattivi che vi donino il senso di ragno e, finora, sembra poco probabile l'esistenza del pianeta Cripton. Ciò nonostante, per tutti quegli adulti che sono ancora un po' bambini (dopotutto gli adulti non sono altro che bambini cresciuti) e che hanno la passione della moto, sono state create delle tute che ricalcano, per filo e per segno, i vestite e le "armature" degli eroi mascherati.
L'idea è venuta a David Pea presidnete della UD Replicas, un ramo della Universal Design, sempre appartenente allo stesso Pea. Se la Universal Design si occupa soprattutto della fabbricazione di costumi in cuoio commissionati dagli Studios, la UD Replicas, "il figlioletto della Universal Designa che sta crescendo in maniera molto veloce (così almeno la definisce Pea), produce e distribuisce tute per motociclisti che, oltre a tutte le necessarie protezioni varie, sono identiche alle tute dei supereroi come Batman, Iron man, X-Man, Captain America o a quelle di alcuni dei personaggi dei film più famosi: Tron, Guerre Stellari etc...
Andare in moto è già di per sé un'esperienza entusiasmante, sentire il vento che ti scorre addosso, affrontare le curve piegandosi su un fianco e i rettilinei aprendo il gas (Rsipettate sempre i limiti di velocità però!), pensate come sarebbe farlo vestiti come il vostro supereroe preferito!
Potete controllare i design delle tute, stivali, guanti etc... i loro prezzi e le prossime uscite sul sito della UD Replicas.


giovedì 1 settembre 2011

Spiderman a Broadway!

In attesa del prossimo film su Spiderman in cui la saga ripartirà dalle origini dopo la trilogia di Sam Raimi, e per chi ha la possibilità di andate a New York in questo periodo, c’è il musical di Spiderman ! Dal famoso comic – book della Marvel, dopo sforzi durati mesi e numerosi rinvii, in scena al teatro Foxwoods di Broadway, sulla 42a strada di Manhattan, c’è “Spiderman: Turn off the Dark
Come si può immaginare dal soggetto, portare su una scena teatrale la storia di un superore caratterizzato da un’agilità sovrumana è stato qualcosa di completamente nuovo anche per Broadway, oltre ovviamente all’adattamento della storia (più volte rivista e modificata per rendere il musical più scorrevole). Ne è venuto fuori un misto fra rock and roll, acrobazie da circo ed opera che è difficile anche solo catalogare e descrivere senza fare confusione.
Related Posts with Thumbnails
 
Creative Commons License
Tutti i contenuti di The Gotham Library di Pagu sono pubblicati sotto licensa Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Le immagini tratte da fumetti sono sempre coperte da copyright dei rispettivi editori.